Contatta Diab in :
Contact

Infusione

Il risultato finale della fabbricazione di una parte in composito dipende largamente dal processo che utilizzate. L’infusione d’anima di Diab è sviluppata da Diab per assicurare che i nostri clienti raggiungano risultati ottimali nella produzione di parti e manufatti in composito. L’infusione d’anima è strettamente collegata all’anima, al kit e alla finitura scelta.

Si influenzano reciprocamente e, combinati nel modo giusto, soddisferanno necessità diverse, sia che si tratti di prestazioni, efficienza o qualsiasi altro criterio.

In parole povere, l’infusione d’anima Diab utilizza la tecnica del sacco vuoto su stampo e anima. La resina è trasferita dalla pressione attraverso vari ingressi e la completa impregnazione si ottiene utilizzando scanalature, tagli e perforazioni dell’anima.

Adottando una visione olistica – utilizzando esperienza nei materiali d’ anima, kit e finitura – abbiamo affinato la produzione per manufatti in composito infusi a vuoto con ottimi risultati. Questo significa che potete ottenere miglioramenti significativi in termini di peso, qualità e costi quando lavorate in stretta collaborazione con Diab.

Provate prestazioni

Diab, insieme a molti dei nostri clienti, è stata pioniere nello sviluppare l’infusione d’anima molti anni fa. Questo sviluppo è un processo continuo e lo sforzo di ottimizzare la tecnica ci consente di essere all’avanguardia nell’infusione d’anima. A partire dall’introduzione del sistema Diab, innumerevoli produttori di componenti in compositi in tutto il mondo hanno adottato l’infusione d’anima Diab come processo di elezione per stampaggi grandi e piccoli destinati ad una variegata gamma di manufatti dalle 'prestazioni critiche'.

Miglior efficienza e costi ridotti

Il processo Diab può ridurre i tempi ciclo dello stampo fino a oltre il 50 % e i costi di manodopera del 30 %. Può essere prontamente introdotto usando stampi esistenti e senza la necessità di ingenti investimenti di capitali o software di modellazione flusso sofisticati e costosi. Con il sistema Diab il materiale d’anima, scanalato in modo specifico, non solo aumenta le prestazioni strutturali del componente in composito ma agisce anche come facilitatore di trasferimento della resina. Eliminando la necessità di materiali e reti di distribuzione, si riduce notevolmente il costo di materiali di consumo e gli sprechi.

Tutti questi fattori combinati riducono il costo e migliorano l’efficienza.

Qualità e prestazioni più elevate

La prestazione ripetibile e conforme è la caratteristica del sistema Diab, poiché non si affida alle capacità del singolo laminatore. La qualità del laminato è molto più elevata che con lo produzione a stampo aperto. Frazioni di fibra del 65% sono subito possibili, consentendo aumenti sostanziali nella resistenza e nella rigidità. La combinazione di elevate frazioni di fibra e l’utilizzo controllato della resina consentono una riduzione del peso fino al 40%. Il processo assicura anche un incollaggio sicuro tra pelle e anima.

Salubrità e sicurezza migliorate

L’infusione dà luogo ad un ambiente di lavoro più pulito, più sicuro e più salubre che facilita il reclutamento e l’impiego di personale e migliora la qualità di tutto il processo produttivo.

Preparatevi all’infusione d’anima

I servizi tecnici Diab e il Composites Consulting Group hanno una lunga e vasta esperienza nell’infusione d’anima. Possiedono la competenza per abbinare i giusti materiali, i kit e la finitura per raggiungere i risultati ottimali nel processo produttivo di una parte in composito o nell’applicazione. CCG fornisce anche corsi di addestramento in infusione d’anima, permettendovi di aumentare rapidamente il livello di competenza del vostro staff e di raggiungere i miglioramenti.

Sulla base dell’esperienza, comprendiamo che il miglior risultato si ottiene attraverso una stretta collaborazione coni nostri clienti dove le necessità, unite alla conoscenza, si trasformeranno in una soluzione razionale e efficiente.

For more information about core infusion contact our Technical Services or the Composites Consulting Group.